Notizie e comunicati

Dantedì 2021

 

 carddantedi2021

Il 25 marzo, data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia, si celebrerà per la seconda volta il Dantedì, la giornata dedicata a Dante Alighieri istituita dal Governo nel 2020.

La ricorrenza  è particolarmente sentita e importante quest’anno perchè vengono ricordati i 700 anni dalla morte di Dante.

‪Il sommo Poeta è il simbolo della cultura e della lingua italiana, ricordarlo insieme sarà un modo per unire ancora di più il Paese in questo momento difficile, condividendo versi dal fascino senza tempo.

Benigni recita il primo Canto dell’Inferno

La vita di Dante

L'Italia di Dante

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

dott.ssa Chiara Segato

Richiesta comodato d'uso dispositivi

Si ricorda a tutti gli interessati che è possibile presentare domanda di comodato d'uso di dispositivi di proprietà della Scuola per lo svolgimento delle attività didattiche a distanza.

Le famiglie che ne avvessero necessità sono invitate ad inviare il modulo sottostante- reperibile comunque nella sezione Organizzazione-Modulistica-Genitori e studenti del sito web della Scuola- debitamente compilato all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. alla cortese attenzione dell'Assistente Amministrativa Signora Monica Marzari.

Modulo richiesta comodato d'uso dispositivi digitali

Sospensione delle attività didattiche in presenza per tutte le scuole di ogni ordine e grado

Con Ordinanza del Ministero della Salute sono state disposte misure ulteriormente restrittive al fine di contenere il contagio da Coronavirus Sars-CoV-2. La Regione Veneto è stata classificata come "zona rossa", cioè ad alto rischio, pertanto, a partire dal 15 marzo e per i successivi 15 giorni sono sospese le attività didattiche in presenza per tutti gli ordini di Scuola.

Le lezioni proseguiranno con l'attivazione della Didattica Digitale Integrata secondo gli orari che verranno resi noti tra domani e lunedì dai docenti Coordinatori di classe. Si invita a verificare la presenza di nuove comunicazioni a sito web istituzionale, attraverso il Registro Elettronico Nuvola e mediante l'account di posta istituzionale degli alunni.

Le comunicazioni organizzative saranno pubblicate non appena possibile con la massima sollecitudine.

Si ringrazia per la collaborazione.

USR Veneto-disposizioni per le Scuole

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

dott.ssa Chiara Segato

 

 

 

Sospensione attività didattica in presenza Istituti Scolastici Distretto 2 Altovicentino

Si avvisa che, con comunicazione pervenuta in data odierna dalle competenti Amministrazioni Comunali, il SISP ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza dal 13 al 26 marzo per gli alunni degli Istituti afferenti al Distretto 2 a partire dalle classi seconde e terze della Scuola Secondaria di primo grado.

Seguiranno comunicazioni di dettaglio. Si invita a consultare il sito web istituzionale della Scuola e il Registro Elettronico.

Comunicazione Dipartimento Prevenzione

Circolare del Dirigente Scolastico alle famiglie

Attività di contact tracing casi Covid-19 e identificazione di cluster in ambito scolastico-Disposizioni regionali

Si pubblica il documento della Giunta regionale del Veneto avente ad oggetto le attività di contact tracing per i casi di Covid-19 nell'attuale scenario epidemiologico da elevata diffusione di varianti Sars-CoV 2 e identificazione di cluster in ambito scolastico- disposizioni sulle misure di contenimento.

Misure contenimento Regione Veneto 8 marzo 2021

In data odierna è stata emanata l'Ordinanza del Presidente della Regione Veneto Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni in materia scolastica.

Ordinanza Presidente della Regione Veneto n.36 del 9 marzo 2021

Ordinanza Ministeriale Esami di Stato I ciclo di istruzione

Il Ministro dell’Istruzione, Professor Patrizio Bianchi, ha firmato le Ordinanze sugli Esami di Stato del primo e del secondo ciclo di istruzione e sulle modalità di nomina e costituzione delle Commissioni. Le Ordinanze definiscono gli Esami di giugno, tenendo conto dell’emergenza sanitaria e del suo impatto sulla vita scolastica e del Paese. Nelle prossime settimane sarà poi definito un apposito Protocollo di sicurezza per gli Esami. 

Esami del primo ciclo-sintesi
L’Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione si svolgerà in presenza (fatte salve disposizioni diverse connesse all’andamento della situazione epidemiologica) nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2021. L’Esame prevede una prova orale a partire dalla discussione di un elaborato su una tematica che sarà assegnata a ciascuna alunna e ciascun alunno dal Consiglio di classe entro il prossimo 7 maggio. L’elaborato sarà poi trasmesso dagli alunni al Consiglio di classe entro il successivo 7 giugno.

L’elaborato consisterà in un prodotto originale, coerente con la tematica assegnata dal Consiglio di classe. Potrà essere realizzato sotto forma di testo scritto, presentazione multimediale, filmato, produzione artistica o tecnico-pratica. Coinvolgerà una o più discipline tra quelle previste dal piano di studi. I docenti accompagneranno studentesse e studenti, supportandoli e consigliandoli, nel corso della realizzazione dei loro elaborati. Sarà un percorso condiviso che consentirà a ciascuna e ciascuno di esprimere quanto appreso. Nel corso della prova orale saranno accertati i livelli di padronanza della lingua italiana, delle competenze logico matematiche, delle competenze nelle lingue straniere e delle competenze in Educazione Civica. La valutazione finale sarà espressa con votazione in decimi. Sarà possibile ottenere la lode.

L’ammissione all’Esame sarà deliberata dal Consiglio di classe. Con riferimento alla necessità di aver frequentato almeno tre quarti del monte ore annuale personalizzato potranno essere disposte deroghe da parte del Consiglio stesso, tenuto conto delle specifiche situazioni dovute all’emergenza epidemiologica. Nel caso di parziale o mancata acquisizione dei livelli di apprendimento in una o più discipline, il Consiglio di classe potrà deliberare, con adeguata motivazione, la non ammissione all’Esame.

 

OM_Esami di Stato nel primo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2020/2021